Mimì in Cocotte

Posso aiutarti?

Valore non valido

Invalid email address.

Per inviare il messaggio devi accettare la mia Policy della Privacy

Per inviare il messaggio devi accettare la mia Policy della Privacy

 

Cinque cose belle intorno al cibo - aprile

La rubrica Cinque cose belle cambia forma e diventa il luogo dove aggiornarvi su cibo e dintorni. Notizie, libri, prodotti e rubriche da seguire: tutto quello che cattura la mia attenzione e voglio condividere con voi.

Cambio di passo: rubriche in divenire

La rubrica Cinque cose belle aveva iniziato ad annoiarmi e l'idea di doverla preparare nella fretta di pubblicarla i primi del mese mi metteva ansia.
Nel tenere aggiornato un blog come questo il lavoro non è poco e ci vuole moltissima costanza. Non è di certo un passatempo, ma devo dedicarmi a questa attività nei momenti che ho a disposizione, fra un progetto e l'altro.

Così ho pensato che, se proprio devo elencarvi cinque cose belle, devono essere quantomeno cose utili. Condividere con voi notizie intorno al cibo mi sembra produttivo e molto interessante.

    Cinque cose belle intorno al cibo (più una)

    1. FOOD / CULTURE CLUB: la newsletter di Gnambox. Da quando è arrivata la prima mail non riesco a smettere di ascoltare la playlist di Nowhere Cafe: una delle "chicchette" che Riccardo e Stefano hanno condiviso con gli iscritti a questa nuova newsletter.
      I ragazzi di Gnambox hanno deciso di dare un ulteriore valore al contenuto, con un progetto che piacerà a chi cerca informazioni e ispirazione fra cibo e dintorni;
    2. 30 anni di illy Art Collection in esposizione alla Biennale Arte 2022. Dal 2003 illy è partner della Biennale di Venezia e quest'anno celebra la lunga collaborazione con una mostra dedicata alla illy Art Collection: le tazzine che da sempre vengono decorate e rese uniche da grandi artisti internazionali. L'esposizione si chiamerà Il latte dei sogni e avrà luogo ai Giardini Reali;
    3. La cucina inglese di Miss Eliza - di Annabel Abbs: la storia di un ricettario e della sua autrice;
    4. la focaccia Cipriani, che in veneto chiamiamo "fugassa": il dolce pasquale perfetto, da acquistare rigorosamente nella sua scatola di latta;
    5. amo il modo in cui Roberta Ranieri - in arte e su Instagram @qualcosadierre - interpreta il cibo. La sua mano delicata riesce a descrivere il piacere della tavola e a ritrarre i prodotti con sensibilità inattesa alla territorialità e alla stagionalità. I suoi disegni raccontano le ricette in un modo totalmente unico;
    6.  è stata proprio Angela Frenda a farmi conoscere La cucina inglese di Miss Eliza, con la sua rubrica Cookbok Club, che adoro e seguo, ormai, da mesi. Se siete qui è perché amate i libri di cucina e i romanzi ruotano intorno al cibo, perciò questa rubrica piacerà tantissimo anche a voi.

     

    Mimì in Cocotte

    Martina Tripi
    martinatripi@hotmail.it