Mimì in Cocotte

Posso aiutarti?

Valore non valido

Invalid email address.

Per inviare il messaggio devi accettare la mia Policy della Privacy

Per inviare il messaggio devi accettare la mia Policy della Privacy

 

Pasta al forno con anellini siciliani

Anelli, anelletti o anellini siciliani, chiamateli un po' come vi pare, sta di fatto che sono tra le varietà di pasta he preferisco.
Li ho preparati ieri, protagonisti di una pasta al forno che mi è servita a riutilizzare un po' di salumi e formaggi che si stavano perdendo nel frigorifero.

 Pasta al forno con anellini siciliani

La pasta al forno degli avanzi

L'altra sera io e Marco abbiamo organizzato un piccolissimo rinfresco per i vicini, che sono venuti a salutarci durante il trasloco. A casa non avevamo niente, abbiamo comprato piatti e bicchieri riciclabili e ci siamo approvvigionati con una quantità esagerata di salumi e formaggi, tra le altre cose, s'intende.
Non è mia abitudine buttare, quindi ieri cercavo un sistema per utilizzare salame, formaggio e mortadella avanzati. Quale ricetta migliore della pasta al forno?

Anche gli anellini erano lì lì per scadere, quindi ho colto al volo l'occasione per cucinarli. Li avevo presi in Sicilia l'estate scorsa, qui a Treviso non si trovano proprio in qualsiasi supermercato e mi piaceva l'idea di prepararci un timballo o, come poi è stato, una ricca pasta al forno.

 

Pasta al forno con anellini siciliani

Ingredienti:

  • 1 kg di anellini siciliani
  • 1 l di salsa al pomodoro 
  • 250 g di formaggio, io ho tulizzato latteria e Asiago
  • 120 g di salame
  • 120 g di mortadella
  • 60 g di pangrattato
  • 50 g di Parmigiano Reggiano
  • olio evo, sale e pepe q. b.

Procedimento:

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata come da istruzioni, scolandola, però, con un paio di minuti d'anticipo. Nel frattempo tagliate salumi e formaggi a tocchetti. 

Quando la pasta sarà pronta versatela in una pirofila insieme alla salsa di pomodoro, a formaggi e salumi tagliati a tocchetti, pepe fresco macinanto al momento e agli anellini. Mescolate con un leccapentola, in modo tale da distribuire bene tutti gli ingredienti. Assaggiate, così da rendervi conto se con la sapidità ci siamo, altrimenti aggiungete un po' di parmigiano.

A questo punto appiattite la superficie e cospargetela con pangrattato e Parmigiano. Ricoprite con un filo d'olio e infornate a 200° per 15 minuti.

Servite senza parsimonia, sui piatti dovrà esserci una montagna di anellini e tanto formaggio filante.

 

Pasta al forno con anellini siciliani

 

 

Mimì in Cocotte

Martina Tripi
martinatripi@hotmail.it